La Grande Camera di Strasburgo, con la sentenza del 17 ottobre 2019, ammette l’installazione di telecamere nascoste sul luogo di lavoro qualora il datore di lavoro abbia fondati e ragionevoli sospetti sui furti commessi dai lavoratori e rilevanti perdite economiche. Il caso finito al vaglio della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo riguarda un supermercato spagnolo … Continua la lettura »